MAGAZINE

La gestione dei collaboratori critici

Come gestire e motivare bene i tuoi collaboratori più difficili

ISCRIVITI
ISCRIVITI

La gestione dei collaboratori critici


Qual è il compito più complesso che come manager può esserti richiesto? Senza dubbio la gestione delle persone. E quando ti trovi a gestire dei collaboratori che possono essere definiti “critici” e con poca motivazione, ecco che il compito diventa ancora più arduo.

La presenza di collaboratori non performarti nel tuo team e la loro gestione, non riguarda solo te, ma è un aspetto che coinvolge tutti coloro che guidano il lavoro di altre persone. A volte però, come manager, può capitare di avere qualche difficoltà a farsi carico di questi problemi e possiamo incappare in qualche errore rischiando di peggiorare le cose e ridurre ulteriormente la motivazione dei collaboratori.

Non dare obiettivi precisi né incarichi chiari, inoltrare istruzioni criptiche e dedicare poco tempo alla comunicazione con le tue persone, sono solo alcuni esempi di comportamenti manageriali che possono intaccare le performance e la motivazione dei collaboratori. E anche se spesso è evidente l’opportunismo dei collaboratori, spetta al manager risolvere il problema.

Come?

I metodi previsti per lavorare sulla gestione dei collaboratori critici e sulla loro motivazione non richiedono dei passaggi concettuali complicati e rientrano ampiamente negli strumenti a disposizione del manager. Il difficile però, come sempre, è mantenere costante l’attenzione sul tema anche quando siamo presi da altre attività connesse al nostro ruolo più attraenti e brillanti.

Prenditi allora due giornate mirate ad affrontare questo tema particolarmente delicato, per sperimentare in prima persona le migliori tecniche e modalità per affrontare con efficacia anche le situazioni più difficili

Il docente


Leonardo Paoletti, partner di AdActa Consulting, fiorentino, con 10 anni di azienda alle spalle in area HR e 20 anni di attività come consulente. Counselor diplomato, esperto nella gestione delle risorse, nel recupero motivazionale, nel change management e nella gestione dei low performer. Progetta e realizza interventi formativi e consulenziali volti al miglioramento dell’efficacia manageriale.

Programma del corso: “La gestione dei collaboratori critici”


Ottimizzare il Team, perché e come?

  • La classificazione dei collaboratori – strumento manageriale flessibile;
  • Stili di gestione dei collaboratori ad hoc;
  • I comportamenti manageriali negativi nella gestione dei collaboratori critici;
  • L’importanza del feedback – soprattutto di quello negativo;
  • Autostima e motivazione individuali;
  • Cosa posso fare e cosa posso pretendere dai miei collaboratori – il punto di vista legale-contrattuale;
  • Sperimentazioni – role-playing di casi complessi;
  • Debriefing in plenaria

Sono previste due break al giorno dalle 10.45 alle 11.00 e dalle 15.45 alle 16.00 e una pausa pranzo dalle 13.00 alle 14.00.

La metodologia di AdActa


Lo stile di AdActa è uno stile formativo informale e dinamico: in aula con noi non vedrai passare molte slide e ti sarà chiesto di partecipare in maniera attiva al corso, interagendo direttamente con il docente e gli altri partecipanti.

Le tecniche di storytelling che usiamo sono coinvolgenti e ci permettono di fissare concetti importanti senza appesantire la giornata. Avrai modo di sperimentarti attraverso esercitazioni e role-playing di gruppo perché crediamo nel detto:

“spiega qualcosa a qualcuno e forse lo capirà, faglielo fare e lo capirà sicuramente”.

Iscriviti se…


Sei un manager, un capo intermedio, un team leader e devi gestire collaboratori critici sia perché poco performanti e con bassi livelli di motivazione e autostima, sia perché molto performanti e dotati di forte ambizione.

Se vuoi metterti in gioco in prima persona per migliorare il tuo stile manageriale, lavorando sulle tue capacità di classificare i collaboratori, di dare feedback efficaci, di suggerire soluzioni per ottenere miglioramento delle prestazioni anche da parte dei tuoi collaboratori più critici.  

Cosa imparerai


Seguirai un corso di 2 giornate che ti permetterà di sperimentarti e apprendere:

  • La capacità di “classificare” i collaboratori secondo criteri oggettivi;
  • L’utilizzo di tecniche di assegnazione e monitoraggio degli obiettivi dei tuoi collaboratori;
  • Modalità per sviluppare stili di gestione dei collaboratori ad hoc;
  • Come dare feedback efficaci anche nelle situazioni più critiche mantenendo un buon livello di motivazione dei tuoi collaboratori;
  • L’utilizzo di strumenti gestionali utili nei confronti dei collaboratori critici.

Testimonianze


Buona sintesi degli argomenti, focalizzazione all’obiettivo, carattere più “pratico” che teorico.

Gabriele Riva
Agrati Group

Interessante, utile, indispensabile.

Alessio Pezzoli
Mipharm

Corso molto interessante. Leonardo è un mito e un asso della retorica! Molto interessante i role-playing, continuate così!

Giovanni Taormina
STMicroelectronics

Dove


Milano – la location verrà comunicata al momento dell’iscrizione.

Prezzo


Early Booking, se ti iscrivi entro il 13 Settembre: € 488+ IVA

Senza Early Booking, se ti iscrivi dopo il 13 Settembre: €650+ IVA

Quando


Il corso si svolgerà al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti, a Milano il 21/22 Gennaio, con orario 9.00-17.30. La location definitiva verrà comunicata contestualmente alla conferma di effettiva realizzazione del corso.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Progetti in corso

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi o fissare un incontro senza impegno?

* campo richiesto

Adacta Consulting logo
MAGAZINE

Compila il form per iscriverti al corso!

Potrai pagare la quota di iscrizione successivamente tramite bonifico bancario.
Sarai ricontattato via mail per completare l'iscrizione.

I campi contrassegnati da * sono obbligatori

* campo richiesto

Compila il form per iscriverti al corso!

Potrai pagare la quota di iscrizione successivamente tramite bonifico bancario.
Sarai ricontattato via mail per completare l'iscrizione.

I campi contrassegnati da * sono obbligatori

* campo richiesto